Direttore Valter Vecellio. 43 weeks 5 days ago

Idee per la politica radicale

Il nodo di G

Troppe notizie da troppe fonti e campi diversi fanno forse male a chi ha costruito dentro il proprio cervello le sinapsi che sono in grado di metterle in relazione fra loro, a costo di doverle creare perché non ancora disponibili. La conoscenza ha questo passaggio difficile: che elementi contraddittori fra loro ed apparentemente distanti da un nucleo di senso comune si addensano poco a poco sino a costituirlo man mano che le interconnessioni neurali si sommano, sovrappongono, accavallano o prendono posizioni laterali di supporto sussidiario di altre, principali spesso solo perché prime nella loro formazione e nella loro conseguente esperienza.

Asta, ultima sessione: 120 nuovi pezzi di storia a partire da mercoledì. Guarda il catalogo!

Il 13 maggio scorso vi ho comunicato il lancio di una grande iniziativa di Radicali Italiani per i 60 anni del Partito Radicale: l'Asta online di manifesti, libri e molti altri oggetti legati alla storia radicale e del Paese.

Dopo un importante successo mediatico, l'asta ha visto l'assegnazione di 30 lotti con centinaia di offerte.

Oggi vi annuncio l'ultima sessione dell'asta con la quale si concluderà questa iniziativa di celebrazione della storia del Partito Radicale e di autofinanziamento di Radicali Italiani e del Partito stesso. Dalle h.13.30 di mercoledì 8 luglio alla stessa ora di martedì 13, metteremo all'asta ben 120 nuovi lotti.

Una lettera del tesoriere del Partito Radicale Maurizio Turco

Cari compagni, ho appena firmato le lettere di licenziamento…

Ho appena firmato le lettere di licenziamento per le ultime otto persone che da non meno di almeno dieci anni collaborano con il Partito; appena un anno fa avevo dovuto licenziare gli otto dipendenti che lavoravano al call center. Anche se sono scelte inevitabili di fronte alla situazione oggettiva in cui ci troviamo, umanamente e politicamente sono davvero difficili.

Segmenti di teoria e prassi radicale

Quando i radicali inventarono "l'unità laica delle forze". Il Partito dell’alternativa? Il suo statuto è già pronto

Syndicate content