Direttore Valter Vecellio. 48 weeks 2 days ago

Ambiente

Rifiuti. Giovedì alla Corte di Giustizia europea udienza su Malagrotta, in caso di condanna possibili ripercussioni su altre discariche italiane

Giovedì 19 giugno la Corte di Giustizia europea affronterà l’udienza relativa alla causa C-323/13 in merito alla procedura di infrazione 2011_4021. Il procedimento è quello relativo alla discarica di Malagrotta ed altre discariche del Lazio.

La Commissione europea contesta all'Italia che in questi invasi parte dei rifiuti non siano stati sottoposti ad un trattamento comprensivo di un’adeguata selezione delle diverse frazioni e della stabilizzazione della parte organica; infatti, la Repubblica italiana, secondo Bruxelles, è venuta meno agli obblighi imposti l’articolo 6, lettera a), della direttiva 1999/31/CE che, tra le altre cose, prevede come in discarica possano essere collocati solo rifiuti trattati.

Una vittoria radicale

Il Tribunale di Potenza ha pubblicato le motivazioni della sentenza di assoluzione del processo a mio carico sulla vicenda dell'inquinamento degli invasi lucani. 

La stampa, che ha già acquisito il dispositivo, ne riferisce ampiamente sottolineando che trattasi di una "vittoria" Radicale.

Il M5S vuole l'anagrafe regionale dei rifiuti. Ma ora c'è un solo nome: emergenza

I consiglieri pentastellati propongono una svolta nel processo di smaltimento dei rifiuti. Ma controlli e trasparenza torneranno utili solo dopo aver risolto la crisi acuta che sta affliggendo Roma Un'anagrafe pubblica dove consultare produzione, raccolta, differenziazione, recupero e smaltimento dei rifiuti nel Lazio. Una banca dati che contenga informazioni dettagliate sugli impianti di incenerimento, gassificazione e sulle discariche. Tutto a disposizione dei cittadini, che potranno così verificare in ogni momento l'intero ciclo dei rifiuti nel Lazio. Punta alla trasparenza e ai controlli diffusi la proposta di legge 'Anagrafe pubblica dei rifiuti solidi urbani' dei consiglieri del Movimento 5 stelle alla Regione Lazio.

Roma. Emergenza rifiuti. Nel 2013 gli impianti hanno lavorato 280 giorni su 365, perché? Urgente approvare l'Anagrafe pubblica dei Rifiuti in occasione del consiglio straordinario su Ama

 
Alla luce dei crisi degli ultimi giorni nel sistema di raccolta e smaltimento dei 
rifiuti urbani di Roma appare ancora più urgente approvare la proposta di 
delibera che istituisce l'"Anagrafe pubblica dei Rifiuti".
La delibera, opportunamente calendarizzata dalla presidenza dell'assemblea
e dalla conferenza dei capigruppo che si è tenuta oggi, sarà discussa dal
consiglio straordinario su Ama e sul ciclo dei rifiuti che si terrà martedì 
Syndicate content

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com