Direttore Valter Vecellio. 1 giorno 4 hours ago

Carceri e giustizia

Avvertimento giustizialista

25-11-2014

Se c’è una cosa al mondo che detesto con tutta me stessa, è la mania italica del complottismo e del sospetto. Eppure a volte accade qualcosa che ti trascina per i capelli, ti obbliga a metter mano – e attenzione - a ciò che avevi sempre cercato di scansare.

Si sa, il nostro è un popolo di arlecchini, di voltagabbana, di casacche bicolori pronte all’uso. Si sa, non abbiamo mai terminato una guerra con gli stessi alleati con cui l’avevamo iniziata. Si sa, non uno solo è stato chiarito, degli avvenimenti luttuosi che hanno cambiato la vita di generazioni (il fascismo, la guerra, i tradimenti, le deportazioni, le foibe, e poi le stragi degli anni del terrore): i “misteri italiani” sono una tradizione intatta nei secoli.

Laura Arconti

Eternit. Si sapeva da cinquant’anni. Questo è il vero scandalo

25-11-2014

Uno degli scandali della vicenda Eternit, al di là della prescrizione dei giorni scorsi, è costituito dal fatto che da tempo si era a conoscenza degli enormi danni che l’amianto può provocare: per quel che riguarda l’estrazione in cave a cielo aperto del minerale; per il processo di lavorazione industriale; per il deterioramento legato all’usura del tempo dei composti di fibro-cemento usati nell’edilizia; e il conseguente rilascio sistematico nell’aria di minuscole particelle del materiale, che vengono inalate cronicamente dai lavoratori e delle persone che con esse entrano in contatto.

Valter Vecellio

Il verdetto della Corte di Cassazione che ha assolto l’ultimo imputato del caso Eternit, l’ultimo dei titolari ancora in vita, sconcerta per diverse ragioni

24-11-2014

La negata giustizia alle passate e future vittime dell’amianto marchiato Eternit, non concentrate solo attorno agli stabilimenti italiani della società, appare infatti dovuta non tanto e non solo alla a volte lunga latenza della malattia, ma alle ritardate indagini della Procura, iniziate solo nel 2009, a dispetto del principio dell’obbligatorietà dell’azione penale (anzi a ben vedere a causa di esso, e della discrezionalità massima che di fatto concede alle procure).

Rita Bernardini
Marco Beltrandi

Il Quirinale: basta con le carceri inumane

24-11-2014

La Presidenza della Repubblica ha risposto alla lettera pubblica della segretaria dei Radicali Italiani Rita Bernardini, inviata al Capo dello Stato in data 13 novembre, in merito alla vicenda di Marcello Lonzi.

Ernesto Lupo
Condividi contenuti

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com