Direttore Valter Vecellio. 48 weeks 2 days ago

Democrazia reale

Con Mattarella, per la democrazia

“Vogliamo aiutare lo Stato e il Governo affinché l'Italia non perda l'occasione preziosissima di farsi convocatore della conferenza per la transizione comune al mondo arabo verso lo Stato di Diritto e per il Diritto Universale alla Conoscenza, così come è prudente far sì che, se davvero il Governo italiano, nella persona del Ministro della Giustizia Orlando, sostiene la candidatura della tesoriera di Nessuno Tocchi Caino Elisabetta Zamparutti quale componente italiano del Comitato europeo per la prevenzione della tortura del Consiglio d'Europa, sia garantito il sostegno per una iniziativa democratica che finora manca assolutamente anche rispetto al Presidente della Repubblica”.

Un regime in salsa democratica: esempi, regole e reale posta in gioco

Ogni realtà nella quale ci troviamo a vivere abbastanza stabilmente, anche se temporanea, è un regime: si tratti dei sistemi politici e dei governi in termini sociali, di leggi e regolamenti in campo giuridico, dei venti e delle maree in termini atmosferici ed ambientali, e in campo alimentare o farmacologico, in termini di diete e terapie. Più sovente, usiamo il termine Regime come sostantivo spregiativo per denunzia e critica in riferimento ad un certo tipo di Governo dittatoriale, (per antonomasia: ”regime fascista” ma certo non solo) ed a una corrispondente prassi di governo, autoritaria, di un sistema di leggi o di una politica che non rispetti nella forma e nella sostanza in un “regime liberaldemocratico occidentale” tutti i suoi relativi principi costitutivi. 

Giulio Terzi sul diritto umano alla conoscenza

Intervistiamo l’Ambasciatore e già Ministro degli Esteri Giulio Maria Terzi di Sant’Agata sulla nuova campagna lanciata da Non c’è Pace senza Giustizia, Nessuno Tocchi Caino e dal Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito per la “codificazione del diritto umano universale alla conoscenza”.

Lei che ha partecipato con convinzione alla Conferenza internazionale su “Stato di Diritto contro Ragion di Stato”, cosa pensa di questa nuova proposta transnazionale della galassia radicale?

Imprinting “satellitare” sull'identità percepita dal genere umano

Nella volta celeste stellata, il corpo celeste più osservabile, quasi il faro del cielo notturno è stato per l'umanità e forse per ogni altra forma di vita sensibile, tanto più quanto meno disturbata da inquinamento luminoso notturno, la luna, il nostro satellite. Da millenni.
 
In essa, ritrovavamo lentamente e riconoscevamo con alcune delle  fattezze del nostro mondo, regole che determinano essenza e movimenti dei vari corpi celesti dell'universo conosciuto, come in uno specchio che era  stato offerto permanentemente agli abitatori di un pianeta in un sistema solare in una galassia dell'universo.
 

Syndicate content

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com