Direttore Valter Vecellio. 1 giorno 28 min ago

Democrazia reale

Referendum. Cassazione: Controllate 400mila firme su giustizia. Tra una settimana termineranno verifiche, lavoro svolto nei tempi

13-11-2013

Finora è stata controllata la regolarità di 400 mila firme a sostegno dei referendum sulla giustizia promossi dai Radicali che per questo pacchetto hanno depositato circa 530 mila firme. Entro la prossima settimana lo scrutinio delle firme terminerà e se non si raggiungerà il quorum delle 500 mila firma valide allora l'Ufficio del referendum valuterà se scrutinare anche le firme arrivate fuori termine. Lo si è appreso da fonti della Suprema Corte che rilevano come i controlli stiano avvenendo nei tempi di legge.
(Ansa) - Roma, 12 nov

Alain Touraine: occorre ricostruire la democrazia a livello mondiale

06-11-2013

Intervista al sociologo francese Alain Touraine, noto a livello internazionale per i suoi studi sulla sociologia industriale e sui movimenti sociali. E’ stato, tra l’altro, direttore di ricerca all’École des Houte Études en Sciences Sociales di Parigi. Touraine era a Milano, ospite dell’Università Milano Bicocca,(e di Reset) per parlare agli studenti del suo ultimo libro “La fin des sociétés”, non ancora tradotto in italiano.

Emiliano Silvestri

Primarie come Tammany Hall

28-10-2013

Gran parlare – e come farne a meno? – di Matteo Renzi, della sua trionfale marcia, dei tanti che salgono sulla sua diligenza in soccorso e aiuto del vincitore. Retrò come siamo, e certamente in errore, ci si riconosce nel lapidario giudizio dato da Emanuele Macaluso: “Un segretario così, che dice cose così sull’amnistia, non risolverà i problemi del PD. Piuttosto glieli procurerà”.

Valter Vecellio

Templari della ragione

25-10-2013

Nei giorni scorsi si è verificata in Sicilia un’altra tragedia del mare con centinaia di morti tra emigranti in fuga. Anche stavolta come spesso accade negli ultimi anni c’è stato un susseguirsi di comunicati e testimonianze di solidarietà da parte del pubblico potere e dei cittadini. Papa Francesco ha gridato: "Vergogna, Vergogna".

Anche noi con tanti altri piangiamo questa ennesima strage degli innocenti ma con l’animo sofferente e disperato ci chiediamo come mai la stessa mobilitazione non si registri nel Paese di fronte alle molteplici tragedie che quotidianamente ormai colpiscono le carceri ed i detenuti italiani, diversi dei quali costituiti proprio da questi stessi migranti che per necessità o altro sono stati costretti a delinquere.

Gaetano Bonomi
Condividi contenuti