Direttore Valter Vecellio. 10 hours 47 min ago

Democrazia reale

Cronache di eternit. “Notizie” che non fanno “notizia”, da Napoli, Torino, Roma

17-07-2012

Amianto: a giudizio ex dirigenti ATI per morte di due operai. Processo inizia tra un anno, probabile la prescrizione - Sono stati rinviati a giudizio 16 tra ex dirigenti e medici in servizio all'ATI di Napoli (oggi Atitech) nel periodo compreso tra la fine degli anni Ottanta e i primi anni Duemila accusati di violazione delle norme di prevenzione infortuni e di omicidio colposo in danno di due lavoratori, Aldo Converso e Pasquale Quattromani. Lo ha deciso il Giudice per l’Udienza Preliminari. Il processo comincerà il 13 giugno del prossimo anno e dunque molto probabile che i reati saranno prescritti prima della sua conclusione.

Valter Vecellio

Concertazione errore del passato, grandi aziende di Stato pericolo presente

13-07-2012

Quella che segue è la trascrizione dell'intervista settimanale al segretario di Radicali italiani, Mario Staderini, di “Radio Radicale”. Tra gli argomenti trattati: le iniziative previste la prossima settimana per le imprese e la giustizia, il fallimento del sistema della concertazione e il rischio di uno imprenditoriale fondato sulle grandi aziende di stato, la nomina della nuova nuova presidente Rai Tarantola,le garanzie smarrite  di un'informazione corretta, il caso Firmigoi e i suo sviluppi, la legge elettorale i prossimi appuntamenti. Trascrizione a cura di Elisa Fachiri.

Mario Staderini

Nuclei consistenti di Shoah

12-07-2012

Uno spettro si aggira per l’Europa, ma non è quello di cui parlava Karl Marx. E’ uno spettro più antico e molto più angoscioso, specie per le persone civili e consapevoli (una minoranza ormai). Si tratta dell’odio atavico e irrazionale nei confronti degli ebrei. Questo odio – sulle cui origini e cause sono stati scritti montagne di libri, che non ricorderò qui – trova sempre nuovi pretesti per giustificarsi, nuove cause di cui alimentarsi, nuove forme per manifestare la sua violenza e barbarie.

Alessandro Litta Modignani

Dal Porcellum uno al Porcellum due? Cambiare per lasciare (peggiorando) tutto inalterato?

10-07-2012

Ora c’è anche il timbro del Quirinale, l’imperativo del presidente Giorgio Napolitano, che i presidenti di Senato e Camera hanno prontamente raccolto: legge elettorale, riforma impellente, improrogabile. Mancano sei, sette mesi alla scadenza naturale della legislatura, e la paura corre sul sondaggio. Ve le ricordate la galleria di facce incupite quando, lo scorso 29 maggio, Nando Pagnoncelli a “Ballarò” snocciolava le intenzioni di voto? Il “MoVimento 5 Stelle” veniva accreditato come il secondo partito italiano, scavalcava il PdL, attestandosi al 19,8 per cento. Due settimane prima era a 16,5 per cento. Tre settimane prima a 15,1 per cento. Il 24 aprile l’Ipsos lo dava al 5,5 per cento.

Valter Vecellio
Condividi contenuti

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com