Direttore Valter Vecellio. 1 year 34 weeks ago

Governo

Lo stato di salute del Paese. Game over per Renzi?

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha impresso una tabella di marcia da molti definita irrealistica, e che oggi ha lasciato il posto a un procedere più cauto, imposto dai molti nodi venuti al pettine. Il problema è che il tempo concesso dalla cosiddetta “luna di miele” è ormai esaurito; e l’inquilino di palazzo Chigi.

Valter Vecellio

Giustizia, Renzi in Parlamento, aria fritta e novità al cream caramel

Capita a volte di far fatica a credere alle proprie orecchie. Una di queste volte è stato ieri, ascoltando l’intervento di Matteo Renzi alla Camera dei deputati e al Senato. Prima la stentorea affermazione che "Mille giorni sono l'ultima chance per far ripartire il Paese, non una dilazione. Dobbiamo rimettere in pista l'Italia", in sostanza senza di me e dopo di me, il Diluvio. Le prevedibili banalità sull’economia, come acqua su pietra l’ultimo rapporto, quello dell’OCSE sulla crescita italiana, ritenuta la peggiore d'Europa; e poi il nodo giustizia, che "deve cancellare il violento scontro ideologico del passato".

Valter Vecellio

Renzi del nostro scontento. Pressione fiscale opprimente, e non è finita

Si può partire da un dato: al contribuente italiano medio occorrono ogni anno 161 giorni di lavoro per pagare le tasse. Secondo la Confederazione Generale Italiana dell'Artigianato (CGIA), il carico fiscale medio annuo sulle famiglie è superiore a 15mila euro. Il salario netto mensile medio di un lavoratore italiano nel 2013 è pari a 1.327 euro.

Tra i sei e i sette milioni di persone, secondo quanto emerge dal rapporto sui salari dell'Isrf Lab dal titolo “Poveri salari” guadagnano, pur lavorando, meno di mille euro al mese. Un giovane neolaureato "peraltro mediamente precario se va bene oscilla tra gli 800 e i 1.000 euro mensili fino a trentacinque anni. Mentre oltre sette milioni di pensionati percepiscono meno di 1.000 euro mensili".

Valter Vecellio

La profezia di Giuliano Ferrara: farà la fine di Berlusconi Ostenta sicurezza, ma tra errori e gaffes la nave Renzi s’incaglia

Ostenta sicurezza Matteo Renzi. Ai Massimo D'Alema, ai Pierluigi Bersani, alle Rosy Bindi che gli rimproverano vocazioni da autocrate, risponde dicendo che considera un onore essere criticato da loro, I “vecchi” rottamati; e lancia un messaggio alla minoranza dei Gianni Cuperlo e dei Pippo Civati, timorosi di non essere più ricandidati: «Il Partito Democratico ha vissuto una stagione di primarie», aggiungendo che se è vero che nessuno può farcela da solo, «il segretario prima di tutto», è anche vero «che nessuno ha diritti di veto... il PD ha un sacco di cose da fare e non può permettersi di litigare».

Valter Vecellio
Syndicate content

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com