Direttore Valter Vecellio. 8 weeks 5 days ago

Editoriale-direttore

A proposito di terrorismo e di come (almeno) contrastarlo

Son tempi, questi, in cui la guerra la invocano in tanti, e sono i tagliagole e i terroristi, poveri imbecilli che sognano così d’andare in qualche paradiso che li compensi del loro sedicente “martirio”; poi ci sono quelli che procombono dicendo che occorre reagire, sguainate le loro sciabole di cartone, come nel coro dell' "Aida" sono quelli di "partiam partiam"; tanto poi ci sono i Paolo Gentiloni a rinnovare il “lodo Moro” assicurando che noi non si partecipa a bombardamenti ed attacchi se non con parolaia solidarietà; ma volete mettere come ci piace dire (in inglese, of course), che occorre mettere gli scarponi sul terreno, se si vuole essere credibili ed efficaci.

Valter Vecellio

Adele Cambria, nostra compagna “comune”

È stata tante cose, Adele Cambria, come solitamente sanno essere le persone “comuni”. “Comuni” di quella “comunità” e di quella “comunanza” di cui spesso Marco Pannella ci rammemora; e anche di “comunicazione”. Non solo perché è stata giornalista, scrittrice. Perché sapeva e aveva da comunicare; e comunicava. I suoi articoli e le sue inchieste per Paese Sera, la Stampa, l’Europeo”, l’Unità erano da leggere, facevano pensare, ricchi di quella complessità e di quel rigore che sempre più diventa merce rara. I suoi libri non subiscono l’usura del tempo che trascorre, e anche i suoi lavori del teatro, ci fosse un teatro degno di questo nome.

Valter Vecellio

Congresso radicale, la “scommessa”, la posta in gioco, il diritto umano alla conoscenza contro la ragione di Stato

Vigilia, ormai, dell’annuale congresso di Radicali italiani, a Chianciano, dal 29 ottobre al 1 novembre.

Appuntamento di riflessione, “dialogo”, confronto, “dialogo”, bilancio, individuazione di obiettivi da perseguire, iniziative politiche da mettere in cantiere; che fare, come farlo, con chi farlo.
Come vada, quale che siano le decisioni e le scelte che verranno fatte, un momento importante di conoscenza e scambio di “parola” che nessun raffinato mezzo tecnologico potrà sostituire; e si cercherà di affrontare e individuare strade, percorsi, strumenti per perseguire gli obiettivi che ci si pone.

Non è un mistero che nel mondo radicale ci sono molti modi di vedere la stessa cosa. Ogni proposta, ogni candidatura, è scontato, ha pari dignità e legittimità.

Valter Vecellio

Il "nostro" Ugo Tognazzi, radicale e per una sera "capo" delle Brigate Rosse

Lo ricordano, Ugo Tognazzi, perché è grande attore, ma anche un grande regista, un grande sceneggiatore teatrale, cinematografico, televisivo. Perché con Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, è stato uno dei grandi del cinema italiano. A Cremona, la città dove è nato il 23 marzo 1922 lo ricordano, naturalmente; e anche noi. Noi radicali, voglio dire; e per molte ragioni. Ci ha lasciato presto: a 68 anni, il 27 ottobre 1990.

Valter Vecellio
Syndicate content

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com