Direttore Valter Vecellio. 8 weeks 5 days ago

Congresso RI

Radicali italiani, spunti per una storia “altra”

Alcuni eventi collegati a nomi ben precisi, non considerati con l’attenzione che meritano, e anzi sottaciuti, fanno parte del nostro bagaglio culturale e politico, ci riguardano. Una loro rilettura può costituire un utile contributo alla riappropriazione della nostra storia in vista dell’imminente appuntamento congressuale.

Francesco Pullia

Nonostante il regime, nonostante la peste italiana, la domanda è: c’è bisogno ancora di noi?

Quest’anno avevo deciso di non iscrivermi a Radicali Italiani e devolvere l’intera cifra del pacchetto al solo Partito Radicale, ma, per un’incomprensione con la tesoreria, mi sono ritrovata, alla fine delle mie rate, iscritta comunque a pacchetto (escluso ERA) e, perciò, anche a Radicali Italiani. Potrei elencare le ragioni che mi avevano portato a una decisione così difficile e mi auspico che il prossimo congresso risolva alcuni nodi politici, interni ed esterni.

Monica Mischiatti

Costruire un’autorevole capacità di rivolgersi ad altri interlocutori politici

L’undicesimo congresso di Radicali italiani avrà luogo a Roma, all’hotel Ergife, dal 1 al 4 novembre. Come “Notizie Radicali” abbiamo pensato che poteva essere utile offrire uno spazio di riflessione, confronto e dibattito; e per questo abbiamo chiesto a un certo numero di compagne e compagni di rispondere alla domanda “aperta”: “che cosa mi aspetto dal Congresso”. Nel senso di: cosa suggerisco, cosa propongo, cosa penso che debba essere fatto. E’ evidente che al di là dell’invito fatto per avviare la riflessione, il dibattito è aperto a chiunque vorrà intervenire. Abbiamo già pubblicato i contributi di Romano Scozzafava e Maurizio Bolognetti (15 ottobre); Claudio M.

Yuri Guaiana

Prepostcongressuale

L’undicesimo congresso di Radicali italiani avrà luogo a Roma, all’hotel Ergife, dal 1 al 4 novembre. Come “Notizie Radicali” abbiamo pensato che poteva essere utile offrire uno spazio di riflessione, confronto e dibattito; e per questo abbiamo chiesto a un certo numero di compagne e compagni di rispondere alla domanda “aperta”: “che cosa mi aspetto dal Congresso”. Nel senso di: cosa suggerisco, cosa propongo, cosa penso che debba essere fatto. E’ evidente che al di là dell’invito fatto per avviare la riflessione, il dibattito è aperto a chiunque vorrà intervenire. Abbiamo già pubblicato i contributi di Romano Scozzafava e Maurizio Bolognetti (15 ottobre); Claudio M.

Guido Biancardi
Syndicate content

Notizie Radicali: il giornale telematico di Radicali Italiani - Direttore: Valter Vecellio
Team: Simone Sapienza, Maria Veronica Murrone
Sito web: Mihai Romanciuc
Vuoi collaborare? Scrivi a notizie.radicali.it@gmail.com