Plenum Corte Costituzionale. Radicali in digiuno da due settimane chiedono ai Presidenti di Senato e Camera sedute permanenti e votazioni ad oltranza